Da quando sono state presentate per la prima volta, le extension capelli hanno vissuto una importante evoluzione. Inizialmente il risultato da loro garantito non era dei migliori, oggi invece è possibile utilizzare le extension ed ottenere al tempo stesso un effetto naturale.

L’interesse delle donne nei confronti di questo prodotto e i conseguenti aumentati volumi di vendita hanno fatto sì che venissero sviluppati numerosi tipi di extension capelli. Oggi il mercato offre una vasta gamma di prodotti fra i quali scegliere per rinnovare la propria acconciatura.

Di seguito saranno descritti i 5 migliori tipi di extension capelli da utilizzare sulla propria chioma. L’elenco non intende essere una graduatoria indiscutibile, le differenti extension saranno infatti presentate in ordine sparso, fermo restando che si tratta delle 5 migliori.

1. Extension capelli biadesive

Una delle migliori opportunità è quella delle extension biadesive. Si tratta di un metodo di recente introduzione, non apprezzato da tutte, che consiste nell’utilizzare delle strisce biadesive di circa cinque centimetri per far aderire ogni ciocca.

La durata delle extension biadesive è di circa due mesi, ma si tratta di un tempo medio, perché la durata reale dipende dalla velocità con cui i capelli ricrescono.

Le extension capelli biadesive sono un ottimo prodotto, sebbene il loro utilizzo sia sconsigliato alle donne che hanno dei capelli sottili, perché essendo fragili potrebbero rompersi.

2. Microanelli

Un’altra possibilità è quella dell’utilizzo dei microanelli. In questo caso si utilizzano dei piccoli anelli per legare le extension capelli alle ciocche naturali, la durata media di questo tipo di extension è di tre – quattro mesi.

Si tratta di un’ottima tecnica, ma non è semplice da realizzare nel modo corretto. Si consiglia di affidarsi solo a parrucchiere esperte.

3. Extension capelli cucite

Si tratta di una delle migliori e più innovative tecniche, una pratica che richiede notevole precisione e che consiste nell’andare a tessere le singole extension sulle ciocche naturali.

La durata di questa tipologia di extension per capelli è in media di due – quattro mesi, ma se si sceglie di puntare su un prodotto di qualità essa può aumentare.

4. Extension con cheratina

Le extension con cheratina sono molto famose e per essere adese usano le proprietà della colla. La durata è di circa tre – quattro mesi, oltre i quali la colla inizia a diventare fragile e a rompersi, facendo staccare in questo modo le extension.

5. Extension a clip

Queste extension capelli sono molto apprezzate perché grazie alla clip sono di facile applicazione. In questo caso non è possibile stabilire una durata media, perché essa dipende essenzialmente da due fattori: il primo è la qualità delle extension che si acquistano ed il secondo è con che cura vengono maneggiate ed impiegate.